Post

Rivoluzione in Svizzera, il fisco si paga anche in Bitcoin

La Svizzera apre le porte ai pagamenti in Bitcoin, la criptovaluta che viene generata in Internet da un’architettura di algoritmi ma che è ancora poco diffusa come forma di pagamento nei negozi fisici o per i servizi. Ieri è arrivata una nuova spinta alla diffusione di questo innovativo strumento: il Municipio di Chiasso ha fatto ufficialmente sapere che dal 2018 accetterà i pagamenti delle tasse locali in Bitcoin.

La banca centrale russa ha rilasciato una nuova dichiarazione sui rischi di criptocurrencies e offerte iniziali di monete (ICO).

Secondo un comunicato pubblicato ieri, la Banca di Russia sembra rispondere al crescente profilo dei media di entrambi gli ICO - attraverso i quali i gettoni crittografici a blocchi sono venduti in un crowdsale - così come i crittografi stessi all'interno della Russia . Anzi, anche un aiutante del presidente russo Vladimir Putin ha detto che si sta muovendo per tenere un suo ICO . L'affermazione rileva i "rischi elevati" di scambio di criptocurrencies, nonché la partecipazione alle ICO (descritta come "una forma di attrazione degli investimenti dei cittadini"). La banca centrale ha continuato a dire che, a questo stadio, non sarà in grado di esplorare qualsiasi scambio criptato in nessun scambio ufficiale, né approverà l'uso della tecnologia per scopi infrastrutturali. Allo stesso tempo, la Russia non serve come regolatore finanziario in Russia; tale ruolo va alla Duma di Stato e al Ministero delle Finanze. La Banca di Russia ha dichiarato (in una dichiara…

Bitcoin cede un altro $ 300 dopo la crisi di crittografia cinese

Bitcoin è diminuito di altri 300 dollari martedì dopo la caduta di un divieto cinese sui metodi di crowdfunding di cryptocurrency visto il prezzo del crollo della moneta digitale all'inizio di questa settimana. La valuta virtuale è scesa da 4.584 a 4.350 dollari il lunedì dopo l'annuncio di un blocco normativo sulle offerte iniziali di monete (ICO). Molti start-up si basano sugli ICO come mezzo per raccogliere fondi vendendo nuovi gettoni digitali al mercato. Gli investimenti complessivi dell'ICO hanno superato i 1,2 miliardi di dollari quest'anno. Sebbene gli analisti sostengano che il prezzo del bitcoin non dovrebbe necessariamente essere legato alla crisi della Cina, la crittografia ha registrato un minimo di 4.037 dollari martedì, secondo l'indice dei prezzi di Coindesk. Questo segue un livello di tutti i tempi di oltre 5.000 dollari durante il fine settimana, il che significa che la valuta è scesa di quasi il 20 per cento nello spazio di pochi giorni. "L'…

Tempesta sulle criptovalute. Ieri la Cina ha dichiarato illegali le Ico

Tempesta sulle criptovalute. Ieri la Cina ha dichiarato illegali le Ico, vale a dire le procedure di sottoscrizione e finanziamento effettuate per creare nuove criptovalute, ordinando che qualsiasi attività di questo genere «termini immediatamente». I fondi già raccolti per le nuove Ico dovranno essere restituiti agli investitori, ha ordinato la banca centrale cinese. Il colpo si è fatto sentire sulle quotazioni del bitcoin e delle altre valute digitali come l’ethereum. Quest’ultimo ha perso il 16,3% scendendo sotto quota 300 a 285 dollari, mentre il bitcoin ha ceduto l’8% a 4.263 dollari. Ethereum, creato dal ventenne russo Vitalik Buterin, ha sofferto in modo particolare perché la stragrande maggioranza delle Ico viene fatta usando la sua piattaforma.
In Cina si stima che le Ico abbiano permesso alle aziende, in particole startup, di raccogliere l’equivalente di circa 400 milioni di dollari. Per le aziende che fanno il pieno di Bitcoin e Ether parte dell’attrattiva è data dalla facil…

Criptovalute, aumentano di valore, pur senza essere impiegate

Le criptovalute sono il nuovo prodotto di moda, con guadagni sul loro valore che vanno oltre il raddoppio in poco tempo. Chi le avesse comprate al loro debutto, partecipando all'ICO (Initial Coin Offer), avrebbe moltiplicato anche per quattro volte l’esborso iniziale: è un gioco vecchio come il mondo, quello di inventare prodotti finanziari sempre nuovi, per i quali si ipotizzano ritorni stratosferici. 
Ecco, allora che nascono le criptovalute, le monete virtuali private: si offre una nuova categoria di investimento, svincolata dalle decisioni delle Banche centrali e dei governi, che fanno fluttuare il valore delle monete ufficiali, svalutandole per favorire la competitività delle loro economia. Si assorbe il denaro ufficiale, instabile, offrendo in cambio denaro privato che aumenta di valore in quanto ha una offerta stabile, come il numero delle azioni di una società di capitali. 
Si abbandonano le monete virtuali ufficiali, che non hanno più da tempo una base aurea ma solo un valo…

Bitcoin: come funziona la criptovaluta più famosa al mondo

I Bitcoin sono una moneta virtuale. Numeri in un registro. Numeri che però permettono di acquistare beni e servizi da chi li accetta come mezzo di pagamento. In particolare, i Bitcoin sono una criptovaluta, la più famosa del mondo. La particolarità delle criptovalute è che si basano sulla crittograf ... Leggi tutto: http://www.soldionline.it/guide/prodotti-finanziari/bitcoin-come-funziona?cp=1

Bitcoin ed Ethereum portano le criptovalute sopra i 150 miliardi di dollari

Secondo quanto riportato da CoinMarketCap, la capitalizzazione complessiva dell’intero mercato delle criptovalute è salita oggi, 25 agosto 2017, a 154,5 miliardi di dollari. Aveva superato i 100 miliardi a inizio giugno. Ma a fine luglio era scesa sotto i 90 ... Leggi tutto: http://www.soldionline.it/notizie/forex-commodities/capitalizzazione-criptovalute-agosto-2017?cp=1